Cose che si possono fare e che non immagineresti mai, grazie ai tuoi selfie. E bada bene che non sono rarità!

Parlando dei social network molti si domandano come si possa perdere così tanto tempo, ‘solo chi non ha niente da fare può permettersi tale lusso’. Peccato che questi ‘nulla facenti’ ammontano a quasi due miliardi di iscritti (e vi sto citando solo iscritti a Facebook).

Giuseppe Riva in un suo intervento (http://www.isocialnetwork.info/home/i-bisogni-che-soddisfano) argomenta quanto segue:
I social network possono aiutare i propri utenti a soddisfare le seguenti categorie di bisogni.
Bisogni di sicurezza: nel social network le persone con cui comunico sono solo amici e non estranei. Posso scegliere chi è un amico, controllare che cosa racconta di sé e commentarlo.
Bisogni associativi: con questi amici posso comunicare e scambiare opinioni, risorse applicazioni. Se voglio, posso perfino cercarci l’anima gemella.
Bisogno di stima: io posso scegliere gli amici ma anche gli altri possono farlo. Per questo, se tanti mi hanno scelto come amico allora valgo. Bisogno di autorealizzazione: posso raccontare me stesso (dove sono e cosa faccio) come voglio e posso usare le mie competenze anche per aiutare qualcuno dei miei amici che mi ascolta”.
Quindi da questa breve analisi sembra evidente che per i giovani/giovanissimi i Social Network rappresentano lo strumento perfetto per partecipare e confrontarsi con gli altri on line e ricevere dei feedback positivi. Questo li fa sentire bene, perché il pensiero comune è:  “se uno mi chiede l’amicizia significa che mi accetta”…
Ma cosa centrano i Selfie con i social? Centrano eccome, perché legati tra loro dallo stesso bisogno, quello di essere accettati.
In un articolo pubblicato su mamamo.it si dice quanto segue a proposito dei Selfie:
La nostra soggettività ha due facce: IO, come mi vedo da dentro (sé personale), e ME, come mi vedo e come mi vedono da fuori (sé sociale).
Per chi sta ancora definendo la propria identità, come i preadolescenti, lo smartphone e i social permettono di entrare in contatto con il proprio ME.  Definiscono la propria identità, anche nel confronto con gli altri.  In questo contesto, i selfie stanno diventando uno degli strumenti più utilizzati dai ragazzi per definire ciò che sono e che vorrebbero diventare.
Allo stesso tempo i social permettono di verificare la posizione degli altri e confrontarla con la propria per decidere chi si è e chi si vuole essere.”
I numeri dei selfie sono sempre più in aumento e molto spesso praticati dai giovani in età preadolescenziale alla forte ricerca di una identità e di essere accettati.

Come genitori è importante dare l’esempio ed essere consapevoli del pericolo che anche in questo caso si può correre se si fa un uso sconsiderato dei Selfie.

Alcuni consigli validi per te genitore e per te giovane:

  1. Puoi mettere a rischio la tua sicurezza. Se il tuo dispositivo è in grado di taggare le foto con la posizione in cui sono state scattate, queste potrebbero rivelare più di quanto vorresti.
  2. Puoi imbatterti in contenuti offensivi. Alcune persone non si vergognano di postare qualsiasi cosa passi loro per la testa e di farla vedere al mondo intero.
  3. Puoi perdere un sacco di tempo. “È facile sviluppare l’abitudine di controllare continuamente gli ultimi post e leggere i commenti di tutti.
  4. Sii determinato a evitare contenuti discutibili.
  5. Evita di metterti in contatto con persone che non hanno i tuoi stessi valori.
  6. Stabilisci dei limiti riguardo a quanto tempo rimanere online e quanto spesso postare foto

Caro genitore, se ti senti vittima anche tu di queste o altre conseguenze dovute ad un uso sconsiderato dei Social o ti senti poco preparato nel modo in cui li usi e desideri poter migliorare la tua conoscenza per utilizzare questi strumenti con più consapevolezza, continua a seguirmi.

Iscriviti al mio percorso formativo di Alfabetizzazione digitale che ti darà gli strumenti necessari per diventare un vero supporto per tuo figlio.

Ricorda che l’iscrizione è assolutamente GRATUITA per sempre! Inoltre potrai cancellarti in qualunque momento tu deciderai di farlo.
Per te un video bonus, guardalo subito!

avatar
500

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Avvisami dei
TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO?
Acconsento che i miei dati (email, nome) vengano trattati da MailChimp ( Maggiori informazioni )
Unisciti alla mia community e ricevi regolarmente aggiornamenti gratuiti su questo argomento. E' disponibile subito un bonus e una guida gratuita per te!
Informativa. I tuoi dati non saranno ceduti o condivisi con altri. La tua email sarà utilizzata esclusivamente da me per inviarti eventuali aggiornamenti.