NAVIGARE SICURI: PROTEGGI I TUOI FIGLI DA INTERNET

Ogni giorno leggiamo nuove storie sull’impatto che la tecnologia ha nelle nostre vite, soprattutto in quelle dei giovani o ‘nativi digitali’. Molti di noi hanno iniziato a essere consapevoli circa il modo in cui la tecnologia influenza le nostre vite. Ma quanti si preoccupano realmente del modo in cui tutto ciò influisce sui nostri figli?
Questa guida si occupa di 8 aree specifiche in cui la tecnologia può diventare un pericolo e ti indicherà alcuni principi fondamentali e utili consigli per poter affrontarli con successo.

Questo articolo è solo un estratto della guida completa che potrai scaricare compilando il coupon che trovi in questa pagina.

Uno studio recente ha rivelato un dato allarmante: il 68% dei genitori non controlla mai l’attività online dei propri figli. E questa attività online aumenta di anno in anno. Per molti ragazzi, il mondo online è più reale del mondo reale.

Il problema fondamentale del genitore è la ‘paura’ e la consapevolezza di non essere in grado di capire, per questo motivo preferisce stare lontano dalla tecnologia; ma stare lontano significa allontanarsi dalla vita dei propri figli rimanendo come emarginati all’oscuro di quello che fanno nella loro vita virtuale. Questo è un altro grande problema generazionale che spesso i genitori fanno finta di non capire. I tuoi figli non hanno solo una vita reale ma spesso la loro vita virtuale è ancora più attiva e frenetica ed è proprio di questo che si occuperà questa guida.

Le ragioni per cui un genitore non si vuole occupare della vita virtuale dei suoi figli sono diverse, ma come ho accennato prima la causa principale è la paura di affrontare argomenti troppo distanti dalla sua generazione, una generazione poco o per niente preparata all’uso di internet e quanto meno dei media digitali.

Occorre quindi un atto di umiltà da parte tua per affrontare con forza e sopratutto determinazione la situazione e, a piccoli passi, arrivare ad affiancare i tuoi figli per essere un aiuto e un valido supporto. Ricorda che i bambini e gli adolescenti vivono attaccati ad internet. Le loro comunicazioni, i loro sentimenti, le loro delusioni, i loro hobby passano attraverso la ‘rete’ che né studia i comportamenti e né delinea il profilo.

Ma non finisce qui. Come potrai leggere dalla guida, ti renderai conto che dietro al web c’è un mondo complesso che tu non conosci. Un mondo fatto di ‘app’, messaggi, video, audio foto. La domanda che ti devi fare è: quanto sai della vita di tuo figlio? Cosa pubblica sui social, sulle chat on line? Quanto tempo passa con il suo smartphone? Ma sopratutto, quanta consapevolezza ha dei pericoli che internet nasconde?

Le grandi aziende produttrici di smartphone e applicazioni come Apple, Google ecc.. hanno realizzato strumenti incredibili. In una mano hai un piccolo strumento che permette di comunicare in vari modi con chiunque, accedere a qualunque tipo di informazione, ricevere e trasmettere foto e video. Ma questo ha il suo rovescio della medaglia. Ed è di questo che ti devi occupare, caro genitore.

Certo non puoi pensare di impedire a tuo figlio di usare lo smartphone, il tablet o altro dispositivo. Anche se tu riuscissi a fare una cosa del genere ci penserebbe sempre qualcun’altro a scuola o quando sono fuori. Ma dato che questa non è la strada giusta, allora occorre che prima di tutto stabilisci delle regole chiare e poi ti concentri sull’educazione digitale, un processo quest’ultimo che deve iniziare da subito sin da quando sono piccoli.

RICORDA… La persona migliore che può tenere tuo figlio al sicuro sei tuSpiegargli come rimanere al sicuro su internet è un ottimo modo per costruire una relazione di fiducia e positiva con tuo figlio.

La sicurezza su internet deve essere una priorità per tutti i genitori, educatori e assistenti sociali.

Ti invito quindi a scaricare la mia guida della serie ‘ Navigare sicuri‘ e fammi sapere cosa né pensi. Condividila liberamente con i tuoi amici, con i tuoi figli e con le maestre/educatori… Mi aiuterai così a fare in modo che queste informazioni possano arrivare a più famiglie possibili.

Se ti è piaciuto questo articolo e hai compreso l’importanza di una corretta ‘educazione digitale’ che deve iniziare da te e poi diffondersi in tutta la famiglia, puoi iniziare un percorso formativo che ti aiuterà a porre le prime basi per un corretto uso del web e dei media digitali.

NAVIGARE SICURI: PROTEGGI I TUOI FIGLI DA INTERNET

avatar
500

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Avvisami dei

Inizia anche tu un percorso di educazione digitale completamente on line. Leggi più informazioni sul mio programma “Alfabetizzazione Digitale Start Social Coaching” .

TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO?
Acconsento che i miei dati (email, nome) vengano trattati da MailChimp ( Maggiori informazioni )
Unisciti alla mia community e ricevi regolarmente aggiornamenti gratuiti su questo argomento. E' disponibile subito un bonus e una guida gratuita per te!
Informativa. I tuoi dati non saranno ceduti o condivisi con altri. La tua email sarà utilizzata esclusivamente da me per inviarti eventuali aggiornamenti.